Come rinominare un branch GIT in locale

di Lorenzo Neri
0 commento 90 visualizzazioni

Se ti stai chiedendo come rinominare un branch GIT nel tuo repository locale, è proprio l’argomento di cui parleremo in questo articolo.

Nel caso non lo sapessi, rinominare un branch GIT in locale, richiede dei passi e processi diversi dal rinominare un branch remoto, di cui tra l’altro parlo qui.

Proprio perché sono due processi diversi, è giusto parlarne in un articolo a se stante.

Rinominare un branch in cui non ci si trova attualmente

Se sei posizionato in locale su un branch diverso da quello che sei intenzionato a rinominare, il processo è davvero semplice:

git branch -m <nome-vecchio> <nome-nuovo>

Semplice, rapido e indolore.

Rinomare il branch in cui ti trovi attualmente

Le cose cambiano, ma non troppo:

git branch -m <nuovo-nome>

Avrai notato che in entrambi i processi per rinominare un branch GIT in locale, appare il flag “-m”.

Flag “-m”: a cosa serve?

Questo flag possiamo dire in modo poco “tecnichese” che è un’abbreviazione di “mv”.

Il comando “mv” se non lo sapessi, sta per “move”: in questo caso non stiamo spostando un file, ma fa sì che il branch desiderato subisca la procedura di “renaming”, ovvero cambio nome.

Prestare attenzione a un piccolo ma ESSENZIALE particolare!

Se lavori su Windows o in altri filesystem case-insensitive e nei nomi dei branch da rinominare c’è almeno una lettera maiuscola, sia nel nome vecchio, sia nel nome nuovo, devi fare una piccola modifica in entrambi i casi d’uso.

git branch -M <nuovo-nome>

git branch -M <vecchio-nome> <nuovo-nome>

Ironia della sorte, passiamo al flag maiuscolo “-M”.

Questo piccolo ma essenziale particolare, quando devi rinominare un branch in locale con lettere maiuscole, è necessario perchè ciò che succede è avere un errore che recita “Il branch con questo nome esiste già!”.

Come ho detto a inizio articolo, ci sono considerazioni in più da fare se volessi rendere effettive queste modifiche anche in remoto e di fatto, ti invito a dare un occhio all’altro articolo: “Come rinominare un branch GIT in locale e in remoto”

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Questo sito potrebbe fare uso di cookie e siccome l'UE mi obbliga a fartelo presente, eccoti il classico banner dove puoi decidere come gestirli. Accetta Leggi di più