Git: come vedere i cambiamenti di un file

di Lorenzo Neri
91 visualizzazioni

Git: come vedere i cambiamenti di un file? In questo articolo potrai capire quale sia la strada per capirlo in pochi minuti!

Git è uno strumento tanto utile quanto potente: non per nulla ha un’intera categoria dedicata su questo blog.

Ciò che permette di fare a livello di gestione condivisa del codice è veramente fenomenale e non lascia nulla al caso: nemmeno poter vedere i cambiamenti di un file nello specifico.

Se mi stai leggendo, è ovvio che tu stia cercando di risponderti “Come è possibile vedere ‘sti benedetti cambiamenti?”: tranquillo, fra poco arriveremo a quel punto… Ma prima è giusto dirti chi sono per parlare di ciò.

Mi chiamo Lorenzo Neri e sono un informatico: questo blog nasce da tutta quella serie di problematiche che ho avuto nel corso della mia vita professionale a cui sono riuscito a trovare una soluzione. Quale miglior modo se non documentare tutto questo e condividerlo con persone come te?

Incominciamo!

Git diff: come vedere i cambiamenti di un file nel tuo repository grazie ad un semplice comando

Come ti dicevo qualche paragrafo fa, git mette non lascia nulla al caso e i suoi comandi sono tanto utili quanto completi: uno fra questi, che è quello che ci guiderà in questa scoperta, è proprio diff.

Questo comando, come suggerisce un minimo il suo stesso nome, permette di vedere e dunque avere sotto occhio i cambiamenti di un file specifico all’interno del tuo repository.

Il primo elemento che ci serve per usare “git diff” è senza dubbio il file su cui vogliamo vedere i cambiamenti, perciò:

git diff nome_del_tuo_file.estensione

Ma ti accorgerai, provando, che non basta: vero?

Per vedere i cambiamenti di un file all’interno del tuo repository, manca un elemento chiave… Anzi: due per essere precisi.

Cosa ti serve per vedere i cambiamenti di un file con git

Tu vuoi vedere i cambiamenti di un file in particolare ma… In base a che cosa? Se hai già dimestichezza con git, diversamente corri a leggere questo articolo ma poi torna qui, saprai che funziona come History Channel.
Quindi il nostro “driver” per vedere i cambiamenti sono i commit stessi. Ciò che ci interessa sapere, di solito, è vedere sì le differenze di un file ma solitamente cerchiamo di vedere fra un commit e l’altro o oppure fra un branch e un altro!

La sintassi generale per vedere i cambiamenti di un file in git, è la seguente:

git diff primo_commit_o_branch secondo_commit_o_branch_dove_guardare -- il_tuo_file.estensione

Il risultato di questo comando, saranno le differenze che ha il file dal primo punto al secondo punto!

E uso “punto” poiché può essere tranquillamente un commit o un branch, oppure lo HEAD stesso 😉

Continua a scoprire di più con questi articoli!

Lascia un commento

Questo sito potrebbe fare uso di cookie e siccome l'UE mi obbliga a fartelo presente, eccoti il classico banner dove puoi decidere come gestirli. Accetta Leggi di più