Git commit message: che cos’è, come funziona e come utilizzarlo

di Lorenzo Neri
27 visualizzazioni

Git commit message: che cos’è come funziona e come utilizzarlo: il messaggio di un commit è essenziale per capirne i dettagli e in questo articoli ho il piacere di spiegarti i suoi punti in questione.

Git commit: è solamente un commit oppure c’è di solito un bel message a corredo? Quando si tratta di repository e gestione di essi tramite git, la comunicazione fa una grande differenza.

Devi sapere che ogni commit registra un cambiamento nel tuo repository, ma come funziona e come utilizzare il commit message per far sì che tutti possano capire cosa diavolo hai modificato nel codice?

È quello che scoprirai leggendo questo articolo: ma prima, le presentazioni.

Il mio nome è Lorenzo Neri e sono un informatico: questo articolo, così come tutti quelli che trovi sul mio blog sono frutto delle soluzioni che ho cercato di realizzare per i vari problemi che ho avuto nel corso della mia vita professionale.

E quale miglior modo se non metterli nero su bianco in un blog e aiutare persone come te ad apprendere al meglio questo mondo?

Iniziamo!

Git commit message: che cos’è

Partiamo dal dire: “Che cos’è il message associato ad un commit?”.

Ti sarai reso conto usando git, diversamente vatti a leggere i miei articoli a riguardo ma poi torna qui, che i commit nella loro struttura non solo registrano i cambiamenti, ma è solito mostrare anche un messaggio.

Per farti un esempio:

Questo, è un estratto della storia di uno dei miei repository presenti sul mio profilo Github: saprai bene che git è come history channel e di fatto i messaggi raccontano la storia pezzo per pezzo del repository stesso.

Avrai notato che ogni commit, oltre ad avere il proprio hash per renderlo univoco, oltre ad appartenere ad un branch ben specifico, ad avere un autore (che sarei poi io), una data e tanto altro… Ha un bel messaggio!

Hai notato tutte quelle cose scritte in inglese strampalato?

Ecco, quelli sono i messaggi… I messaggi di ogni commit che ho registrato nel repository.

Quando si parla di “git commit message” si intende proprio il messaggio associato al commit: serve a spiegare quali sono state le modifiche introdotte con il tuo commit.

Ora che abbiamo capito che cos’è un messaggio associato al commit, cerchiamo di capire come funziona e come utilizzarlo.

P.s. prima che me ne scordi, se ti stessi chiedendo come vedere in modo ben articolato i vari commit in tutti i branch del tuo repository… Beh questo articolo fa per te.

Git commit message: come funziona e come utilizzarlo

Partiamo dal come utilizzare “git commit message”.

A dire il vero non c’è molto da spiegare, si spiega già da sé: il suo utilizzo consiste banalmente nel indicare in modo esplicativo cosa hai modificato nel repository con il tuo commit.

Fine.

Niente di trascendentale.

Ma parliamo di come funziona.

Banalmente, seguendo ciò che è la guida ufficiale di git, è sufficiente usare un flag.

Un flag che, in fase di creazione del commit, permette di aggiungere un messaggio.

Facciamo un esempio al volo:

git commit -m "il tuo messaggio scritto fra questi begli apici"

Semplice vero? Così facendo vedrai il messaggio nella storia stessa del repository.

Continua a scoprire di più con questi articoli!

Lascia un commento

Questo sito potrebbe fare uso di cookie e siccome l'UE mi obbliga a fartelo presente, eccoti il classico banner dove puoi decidere come gestirli. Accetta Leggi di più