Git stash di un file specifico

di Lorenzo Neri
192 visualizzazioni

Ti stai chiedendo come si esegue il git stash di un file specifico? Seguimi in questo articolo per scoprirlo!

Fra tutte le funzionalità che offre git, c’è anche lo stash: per la sua struttura e funzionamento sarebbe più opportuno chiamarlo “stack”, ma in ogni caso è più opportuno concentrarsi sul motivo per cui stai leggendo questo articolo.

Ciao mi chiamo Lorenzo Neri e sono un informatico: realizzo contenuti per aiutare le persone a padroneggiare l’arte del nuovo millennio, ovvero l’informatica!

In linea generale, se esegui il comando “stash” senza alcuna specifica aggiuntiva, metterai nello stash tutti quei file che hanno subito una modifica e non sono stati registrati in un commit.

Cosa fare però se vuoi mettere da parte un file specifico? Lo vediamo subito.

Un file specifico ha bisogno di un messaggio specifico

Per eseguire la stash di un file specifico, quindi eseguire il comando “push”, è necessario aggiungere un messaggio.

Facciamo un esempio diretto.

Hai aggiunto al tracking dei file del tuo repository un file di testo che si chiama “file3.txt”.

A un certo punto ti rendi conto che non lo vuoi registrare in un commit quindi vuoi metterlo nello stash.

Per poterlo fare, oltre a specificare il nome del file, dovrai aggiungere un messaggio:

git stash push -m messaggio_da_inserire file3.txt

Così facendo, avrai eseguito lo “stash push” di un file specifico.

La struttura del comando, è semplice e diretta come puoi vedere tu stesso.

Il flag “-m” sta ad indicare che l’argomento successivo è il messaggio stesso dello stash push eseguito, a seguito il parametro successivo è il nome del file da “stashare” che è appunto “file3.txt”.

Prima di salutarti, ci tengo a dirti che questo flag, “-m” che sta per “message” lo trovi anche in altri comandi di git: qui puoi trovare maggior approfondimenti se lo desideri.

Continua a scoprire di più con questi articoli!

Lascia un commento

Questo sito potrebbe fare uso di cookie e siccome l'UE mi obbliga a fartelo presente, eccoti il classico banner dove puoi decidere come gestirli. Accetta Leggi di più